Elettrostimolazione funzionale (ESF)
>
>
>
Elettrostimolazione funzionale (ESF)

Elettrostimolazione funzionale (ESF)

L’elettrostimolazione funzionale è una tecnica passiva, che produce una stimolazione ciclica della muscolatura pelvica e delle strutture nervose migliorandone il tono muscolare, la sensibilità e la distensibilità, il trofismo muscolare inducendo un aumento derllo stesso tono muscolare e quindi un incremento della capacità contrattile e della resistenza delle fibre muscolari residue del pavimento pelvico.

Presenta pertanto un effetto di tipo centrale determinando riorganizzazione dei sistemi neuronali, coordinazione e presa di coscienza individuale del pavimento pelvico ed un effetto di tipo periferico con conseguente contrazione dei muscoli del pavimento pelvico ed intervento sulle sensibilità viscerali.

Ginnastica Sfinteriale Palermo - Studio Medico Luigi Velci

Questa tecnica, trova il suo principale campo di applicazione nell’incontinenza urinaria e fecale, nella stitichezza, nei prolasso rettale nel rettocele , nel trattamento post chirurgico delle ragadi anale in fase di guarigione, dove persiste uno stato di ipertono muscolare,nei dolori pelvici, in alcune disfunzioni sessuali, nelle vestibuliti e nel post-partum. Traggono notevole miglioramento le stipsi retto-anali, da difetto della motilità perineale e degli sfinteri (dissinergia del pavimento pelvico, sindrome del pavimento pelvico, sindrome del perineo discendente, stipsi espulsiva ecc.). 

Si riscontrano ottimi risultati nelle stipsi coliche con supporto di una terapia dietetica ed eventualmente di una terapia farmacologia costituita da regolatori della motilità e da blandi ansiolitici, ovviamente previo studio proctologico iniziale che ne consiglia utilità del trattamento, spesso può essere anche propedeutico a trattamento chirurgico , per migliorare lo stesso tono muscolare, in relazione ad eventuale trattamento chirurgico.

Avviene mediante l’utilizzo di sonda personale anale o vaginale, collegata ad un sistema computerizzato che invia stimolazioni intermittenti con corrente alternata a bassa frequenza. 

La terapia avviene in assoluta distensione, senza il minimo disturbo per il paziente. E’ priva di qualsiasi effetto collaterale e presenta notevole efficacia terapeutica. 

Anche se in alcune condizioni risulta difficile il trattamento quali per esempio:Portatori di pace-markers non schermati, emorroidi in fase acuta con severe rettorragie,ferite e abrasioni delle mucose, infezioni urinarie in atto, infezioni vaginali in atto, reflusso vescica-uretrale, neoplasie distrettuali, gravidanza, denervazione perineale loco-regionale, non integrità sfinteriale o almeno dello sfintere esterno. La spirale non è una controindicazione in bassa frequenza.

Non esitare a contattarmi

La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura obbligatoria; il suo eventuale rifiuto non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart